Consorzio Metis

Il Consorzio Metis è stato costituito nel 2001 dal Politecnico di Milano e ha lo scopo di promuovere l'innovazione nel campo delle politiche e della progettazione urbana e ambientale: favorendo la diffusione delle conoscenze sui processi innovativi in atto, la loro trasferibilità (con particolare attenzione al livello europeo), lo sviluppo di processi di apprendimento, la fertilizzazione dei contesti decisionali (attraverso una maggiore interazione fra riflessione teorica e pratiche), e più in generale sostenendo l'affermazione dei temi delle politiche urbane nell'agenda politico amministrativa.

Per il raggiungimento dei suoi scopi il Consorzio opera in tre principali campi: quello della ricerca e della consulenza, quello della formazione (rivolta in particolare agli attori, istituzionali e non, delle politiche urbane), quello della promozione culturale. A tal fine il Consorzio punta ad integrare le risorse di diversi soggetti attivi nei campi citati, in prima istanza i soci.

Soci e modalità operative

Fanno attualmente parte del Consorzio, oltre al Politecnico di Milano:

  • Avanzi: idee, ricerche e progetti per la sostenibilità (Milano);
  • Cdrl (Milano);
  • Cresme (Roma);
  • Istituto per la Ricerca Sociale (Milano);
  • Trt trasporti e territorio (Milano).

Il Consorzio sviluppa le sue attività attraverso il contributo operativo dei soci.

Attorno a ciascun progetto viene quindi costituito un gruppo di lavoro ad hoc che comprende risorse e competenze fornite dai soci secondo le esigenze specifiche, valorizzando l'interdisciplinarietà e l'integrazione fra le esperienze di lavoro complessivamente mobilitabili. Nell'ambito del Consorzio l'Ateneo opera prevalentemente attraverso il Dipartimento di Architettura e Pianificazione (DiAP).

Organi

Presidente:
Emanuele Ranci Ortigosa
Vice Presidente:
Pier Carlo Palermo
Consiglio di amministrazione:
Alessandro Balducci, Matteo Bartolomeo, Lorenzo Bellicini, Ermes Cavicchini, Silvia Maffii, Pier Carlo Palermo, Emanuele Ranci Ortigosa
Direttore operativo:
Carolina Pacchi