Prospettive Sociali e Sanitarie

Da più di 50 anni, Prospettive Sociali e Sanitarie, edita dall’Istituto per la ricerca sociale, è la rivista di riferimento per amministratori, dirigenti e operatori dei servizi sociali e sanitari.

Diretta da Emanuele Ranci Ortigosa (direttore responsabile), Sergio Pasquinelli (direttore editoriale) e Ugo De Ambrogio (vicedirettore), affiancati da una redazione e da un comitato scientifico, la rivista conta inoltre su un folto gruppo di qualificati collaboratori nei servizi che, tramite i contributi relative alle loro esperienze lavorative, mantengono vivo lo scambio e il dibattito sulle sue pagine.

L’esperienza di Prospettive Sociali e Sanitarie prende l’avvio nel 1971, all’inizio di un decennio in cui le iniziative per la riforma dei servizi sociali e sanitari conseguivano alcuni importanti traguardi. La rivista è stato un importante strumento per tale battaglia e da allora è testimone critico e interlocutore attivo delle politiche e degli sviluppi dei servizi sociali e sanitari, a livello tanto istituzionale e legislativo quanto delle singole esperienze, presentate e valorizzate per stimolare la comunicazione, il confronto, l’innovazione.

La rivista è quindi strumento di riflessione, orientamento e lavoro per amministratori, dirigenti dei servizi, operatori sociali e sanitari sensibili e attenti, e accompagna gli studenti nei corsi di formazione alle professioni sociali.

Prospettive Sociali e Sanitarie è rivista scientifica riconosciuta dall’ANVUR per l’area Scienze politiche e sociali ai fini dell’Abilitazione Scientifica Nazionale.

Vengono pubblicati quattro numeri l’anno e tutti i fascicoli (dal 1996) sono disponibili anche in versione pdf e caricati online sul sito della rivista. Dal 2013 è disponibile anche il blog: Scambi di Prospettive, con l’idea di creare uno spazio per raccontare storie, un diario di viaggio nel quale si ritrova chi scrive e legge PSS da anni, ma anche chi finora non l’ha conosciuta, chi si avvicina al mondo dei servizi sociali e sanitari ora, chi vive il sociale nella vita di tutti i giorni.

La rivista ha creato inoltre una propria collana di volumi, sia cartacei sia in pdf: rispettivamente i Quid e i Quid Album.

Maggiori informazioni disponibili sul sito di Prospettive Sociali e Sanitarie, e seguendo le pagine social Facebook, Twitter e Linkedin, o contattando la redazione: pss@irsonline.it, tel. 02 46764276.