Politiche e servizi sociali e sanitari

Programmazione e sviluppo politiche di welfare

Negli ultimi anni l'assetto istituzionale e organizzativo del welfare è stato al centro di un processo di grande rinnovamento.  La L. 328/00, la riforma del Titolo V della Costituzione, le recenti leggi regionali, hanno disegnato un sistema integrato di interventi e servizi sociali la cui costruzione e implementazione dipende dall'attività di progettazione e programmazione degli attori, pubblici e privati, coinvolti in questo processo di rinnovamento.
Per favorire l'applicazione della legge e il pieno utilizzo delle sue potenzialità l'IRS ha avviato un'ampia gamma di iniziative a supporto degli enti locali e delle organizzazioni non profit.
In particolare l'IRS realizza interventi di consulenza e assistenza tecnica volti a supportare Regioni, Province e Comuni nella definizione e ridefinizione delle normative che regolano il sistema sociale e sanitario, nella predisposizione di linee guida, piani sociali e socio sanitari regionali, piani di Zona e regolamenti attuativi attraverso azioni volte a coordinare i diversi attori delle politiche sociali.
L'IRS effettua inoltre azioni di monitoraggio e di valutazione delle politiche sociali e sociosanitarie a livello nazionale (ad esempio la ricognizione dell'applicazione della l. 328/00 e la valutazione della sperimentazione del Reddito minimo di inserimento) e a livello regionale, provinciale e locale. Molteplici in tal senso sono stati gli interventi di valutazione dei Piani di zona, finalizzati ad approfondire logiche e contenuti della pianificazione locale.