Novità

ReFlex - REconciliation and FLEXibility: reconciling new work and care needs

Nei primi mesi del 2020 sono iniziate le attività del progetto ReFlex - REconciliation and FLEXibility: reconciling new work and care needs, di cui IRS è partner.
Il progetto, il cui capofila è il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, punta al superamento del divario di genere attraverso lo studio, la promozione, la realizzazione e la condivisione di iniziative che favoriscano l’equilibrio tra vita lavorativa e vita personale di donne e uomini, con una partecipazione più equilibrata agli impegni di cura familiare e un supporto più efficace alla genitorialità.
Nello specifico ReFlex si propone come obiettivo finale quello di sistematizzare e modellizzare un sistema di welfare aziendale che possa diventare in futuro un riferimento nazionale per tutte le imprese del territorio italiano anche attraverso la presenza di un APP impostata per sfruttare le potenzialità dell’intelligenza artificiale.
A questo scopo il progetto intende sviluppare un set di iniziative a supporto delle imprese, al fine di promuovere l'equilibrio tra vita professionale e vita privata attraverso l’attuazione di attività di studio e ricerca, attività formative, informative e di sensibilizzazione, l’attivazione di specifiche campagne di comunicazione e lo scambio di buone pratiche e informazioni tra alcune fra le principali imprese italiane che già partecipano al “Tavolo istituzionale di confronto e dialogo col mondo delle imprese per la promozione della conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di cura della famiglia ed il sostegno della natalità e della maternità in ambito aziendale” attivato recentemente dal Dipartimento per le politiche della famiglia.

Leggi il primo numero della Newsletter!

 

Il welfare che ci aspetta

L’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ci ha travolti ed interroga anche noi ricercatori, formatori, analisti e valutatori di politiche dell'Area politiche e servizi sociali e sanitari dell'IRS.
Sentiamo l’urgenza di dare anche il nostro contributo di analisi e proposte di lavoro con e per i servizi di welfare, mettendo insieme sguardi e professionalità differenti sul welfare sociale e territoriale, e arricchendo i nostri primi “appunti” anche del contributo degli addetti ai lavori, per arrivare ad un’agenda condivisa di priorità per il welfare che ci aspetta.
Visita il sito e leggi l'articolo completo online
Per partecipare alla consultazione vai a questo link.

 

Scarica l'articolo in pdf