Indagine sulle caratteristiche del volontariato della provincia di Novara

2012 - 2013

La prima condizione per poter sviluppare una vera rete di associazioni di volontariato è conoscere le caratteristiche delle associazioni esistenti,cosa fanno sul territorio, a che bisogni intendono dare risposta, a quale utenza si rivolgono e con quali modalità di intervento operano:

questa indagine, collegata all'Osservatorio delle Politiche Sociali, è finalizzata a ricostruire una mappatura delle associazioni di volontariato che operano in Provincia di Novara, delineandone queste importanti caratteristiche. Dato che per mettersi in rete e collaborare le associazioni di volontariato devono avere una struttura organizzativa efficiente, per quanto elementare, a queste informazioni se ne aggiungono altre, più approfondite, sulle caratteristiche organizzative delle associazioni, al fine di comprendere quante e quali siano in grado di rispondere in modo strutturato ad una proposta di messa in rete, e quali, invece, debbano essere supportate con interventi formativi o di altra natura.

CONSULENZA AGLI ENTI GESTORI DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DELLA PROVINCIA DI NOVARA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO DI ZONA

2011 - 2013

L'attività di consulenza-accompagnamento è indirizzata agli Enti Gestori del territorio (consorzi, convenzioni e comune capofila) ed è stata finalizzata a offrire un supporto metodologico per la riorganizzazione dei servizi socio assistenziali in occasione della stesura dei Piani di Zona e per la individuazione di nuove modalità gestionali in seguito alla decisione regionale di chiudere i consorzi di funzioni e servizi e di introdurre nuove figure giuridiche per la gestione integrata dei servizi.

OSSERVATORIO DELLE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI NOVARA

2010 - 2012

L'osservatorio ha analizzato i dati di spesa e di utenza degli Enti Gestori della Provincia e di alcuni Comuni di più grandi dimensioni, ricostruendo un quadro complessivo della situazione dei diversi territori, utilizzando dati particolarmente aggiornati (al 31/12/2010), e direttamente validati dai soggetti gestori. Il lavoro ha consentito una ricostruzione della situazione dei diversi territori, permettendo di svolgere alcuni confronti significativi tra i diversi Enti Gestori, utili per una riflessione complessiva sul sistema di welfare provinciale e per l'omogeneizzazione delle politiche sociali nei vari territori.

Nell'ambito dell'Osservatorio delle Politiche Sociali, IRS ha sviluppato anche la ricerca "Star bene in famiglia e fuori", finalizzata a ricostruire lo stile di vita dei preadolescenti e adolescenti della provincia.

Scarica la ricerca “Star bene in famiglia e fuori”

PROGETTO DI RICERCA “A PIÙ VOCI”

2010 - 2010

La ricerca, promossa dalla Fondazione De Agostini sul territorio del novarese, ha affrontato il complesso tema della disabilità considerando come centrale la ricostruzione delle immagini che ogni attore sociale rileva nei riguardi dei nodi principali presenti nel suo agire. Per fare questo sono state intervistate tutte le associazioni di volontariato che hanno sede in provincia di Novara e si occupano, a vario titolo, di disabilità, raccogliendo e ricostruendo il pensiero e le difficoltà dei tecnici dei servizi, degli operatori sociali, degli amministratori, dei giovani cittadini, delle famiglie e dei volontari implicati quotidianamente nel fare e nel pensare gli interventi per i cittadini disabili e le loro famiglie. Un'area d'indagine particolare ha riguardato il sistema di relazioni e il tipo di scambi in essere tra i soggetti in campo, e ha approfondito, i ruoli agiti e i punti di vista che accompagnano la visione degli attori tra di loro.

PROGETTO DI RICERCA E FORMAZIONE PER L’IMPLEMENTAZIONE CONCERTATA DI UN MODELLO DI RETE DI OFFERTA PEDIATRICA NELLA ASL PROVINCIA MONZA E BRIANZA

2010 - 2010

Il gruppo di lavoro ha sviluppato un ampio intervento di ricerca e formazione per il miglioramento della rete pediatrica sul territorio della ASL, basato su processi partecipativi che hanno coinvolto pediatri di famiglia e ospedalieri, genitori, rappresentanti delle istituzioni del territorio, tecnici e amministratori. L'approccio metodologico è stato finalizzato a sviluppare un percorso di ascolto e confronto reciproco con l'obiettivo di condividere la cultura e il modello d'intervento della rete di offerta in ambito pediatrico, identificando le criticità e individuando le possibili modifiche organizzative.

STUDIO DI FATTIBILITA’ RELATIVO ALLA CONCESSIONE PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN CENTRO POLIFUNZIONALE NEL COMUNE DI SAMARATE

2008 - 2010

Il gruppo di lavoro ha condotto uno Studio di Fattibilità a carattere economico-finanziario sulle caratteristiche, sul dimensionamento e sulla sostenibilità economica della realizzazione di un Centro Polifunzionale per anziani sul territorio comunale. Successivamente la consulenza ha riguardato la definizione della natura del Centro Polifunzionale, la definizione delle condizioni offerte dal Comune nel bando di gara di project financing per la costruzione e la successiva gestione della struttura, la determinazione dei costi di massima di realizzazione del complesso e l'individuazione ex ante dei criteri e degli indicatori per la valutazione di progetti.

CONSULENZA ACCOMPAGNAMENTO PER LA COSTITUZIONE DELL’AZIENDA SPECIALE CONSORTILE PER I SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI DI: SESTU, QUARTUCCIU, MONSERRATO, SETTIMO SAN PIETRO, USSANA, MONASTIR, SELARGIUS

2009 - 2009

Il gruppo di lavoro sta svolgendo un'attività di consulenza e accompagnamento agli amministratori del territorio del Plus 21 di Cagliari per supportare la funzione decisionale degli organi politici e tecnici in fase di realizzazione di una Azienda di Servizi alle Persona avente tra i soci oltre ai Comuni del territorio anche la ASL e la Provincia di Cagliari.

VALUTAZIONE DELLE FORME DI GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI LECCO

2009 - 2009

Si è trattato di un'attività di formazione e accompagnamento di un gruppo di lavoro di dirigenti e tecnici finalizzata alla raccolta dati, all'analisi e alla comparazione qualitativa e quantitativa delle modalità gestionali dei servizi socioassistenziali presenti in Provincia di Lecco, con l'obiettivo di sviluppare una valutazione delle diverse forme per la gestione dei servizi sociosanitari integrati nei diversi territori provinciali.

 

CONSULENZA PER IL PROCESSO DI RE-ENGINEERING DEL MODELLO ORGANIZZATIVO E DI GESTIONE DELL’AZIENDA PUBBLICA PER I SERVIZI ALLA PERSONA “ GIORGIO GASPARINI “ DI VIGNOLA

2007 - 2009

Il gruppo di lavoro ha svolto un'analisi dell'organizzazione del sistema azienda attraverso il coinvolgimento diretto dei responsabili dei servizi e dell'alta direzione, al fine di definire le modalità di re-engineering del modello organizzativo e gestionale della ASP. Successivamente ha proceduto a sviluppare lo studio e la pianificazione delle azioni e delle attività di sviluppo e di implementazione necessarie per conformare ed attuare i processi di innovazione e di cambiamento delineati.

 

ACCOMPAGNAMENTO E FORMAZIONE AI QUADRI DIRETTIVI DEL COMUNE DI MONZA IN MATERIA DI MODELLI INNOVATIVI DI ACCESSO INTEGRATO AI SERVIZI ED ESTERNALIZZAZIONE DEGLI STESSI.

2007 - 2009

L'attività di ricerca e formazione ha riguardato lo studio e l'implementazione operativa di un innovativo modello di accesso integrato ai servizi sociali, attraverso la costruzione di una rete tra pubblico e privato sociale in grado di intercettare il bisogno senza inutili rinvii del cittadino all'interno del sistema di offerta.

 

CONSULENZA E ACCOMPAGNAMENTO DEL PROGETTO PER LA SPERIMENTAZIONE DELLA EROGAZIONE A DONNE LAVORATRICI O IN CERCA DI OCCUPAZIONE DI VOUCHER PER SERVIZI DI ACCUDIMENTO DELL’INFANZIA A CARATTERE ASSISTENZIALE NELLA PROVINCIA DI AREZZO

2003 - 2009

L'attività di consulenza per l'accreditamento di operatori d'infanzia, l'introduzione di un Albo e l'erogazione di voucher per l'acquisto di servizi presso gli operatori accreditati ha previsto una serie d'interventi: la definizione dei parametri di riferimento della sperimentazione e delle caratteristiche essenziali dell'accreditamento, la stesura del regolamento per la concessione dei voucher, la individuazione dei punteggi per la definizione della graduatoria, lo studio degli strumenti per l'informazione alla popolazione, l'individuazione dei parametri per la selezione delle operatrici da accreditare e delle domande di accesso al voucher, l'organizzazione della formazione delle iscritte all'Albo e la valutazione della sperimentazione.

 

STUDIO DI FATTIBILITÀ SULLA GESTIONE ASSOCIATA DEI SERVIZI SOCIALI DELL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI FABRIANO

2008 - 2008

L'attività del gruppo di lavoro è consistita in una consulenza tecnica al livello politico e tecnico dell'ambito di Fabriano per la individuazione della più opportuna modalità organizzativa per la gestione associata ed integrata dei servizi sociali e sociosanitari del territorio. Individuata l'azienda consortile come soluzione percorribile, il gruppo di lavoro ha approfondito le specifiche problematiche derivanti dalla necessità di sviluppare un processo di integrazione gestionale dei servizi tra i comuni di Cerreto d'Esi, Fabriano, Genga, Sassoferrato, Serra San Quirico.

 

INTERVENTO FORMATIVO IRS IN MATERIA DI “INDICATORI DI QUALITÀ PER LA CARTA DEI SERVIZI” DEGLI ASILI NIDO DEL DISTRETTO DI MONZA

2007 - 2008

Nel corso dell'intervento formativo oltre ad approfondire le caratteristiche teoriche della carta dei servizi sono state materialmente sviluppate le carte dei nidi rappresentati dai partecipanti, mettendo in evidenza similitudini e differenze tra le diverse strutture.

 

CONSULENZA ACCOMPAGNAMENTO PER LA COSTITUZIONE DELL’AZIENDA TERRITORIALE DI SERVIZI ALLE PERSONA DELLA ZONA DI VALLE CAMONICA SEBINO

2007 - 2007

Il gruppo di lavoro ha svolto un'attività di consulenza e accompagnamento agli amministratori del territorio della Comunità Montana di Valle Camonica, territorio caratterizzato da un gran numero di comuni con caratteristiche ed esigenze sociali molto differenziate, per supportare la funzione decisionale degli organi politici e tecnici in fase di realizzazione dell'Azienda territoriale di Servizi alle Persona della Zona di Valle Camonica Sebino. Un'ulteriore consulenza per la ridefinizione e aggiornamento dello Statuto, anche in seguito all'ingresso di nuovi soci, è ancora in corso.

CONSULENZA PER LA DEFINIZIONE E IMPLEMENTAZIONE DEL PROGETTO DI RE-ENGINEERING DEL SETTORE SERVIZI SOCIALI E ABITATIVI DEL COMUNE DI PIACENZA

2004 - 2007

La consulenza ha riguardato l'accompagnamento al ritiro delle deleghe dall'Azienda Asl e la successiva riorganizzazione del Settore Servizi Sociali ed Abitativi del Comune di Piacenza per mettere la struttura in grado di riaccogliere ed integrare i servizi ex delegati. La fase progettuale dell'attività di re-engineering del modello organizzativo e gestionale è consistita nella analisi della organizzazione del Settore attraverso il coinvolgimento diretto degli operatori, e nello studio e pianificazione delle azioni e delle attività di sviluppo e di implementazione necessarie per conformare ed attuare i processi di innovazione e di cambiamento voluti dalla Amministrazione comunale. A essa è seguita la fase di implementazione delle innovazioni e dei cambiamenti organizzativi e funzionali delineati nel progetto.

 

PROGETTO DI CONSULENZA E FORMAZIONE PER LA VALUTAZIONE E IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA’ DEL SERVIZIO ATTRAVERSO L’ACCREDITAMENTO DI ECCELLENZA NELL’ISTITUTO SACRA FAMIGLIA

2001 - 2007

L'intervento di consulenza e formazione sviluppato nella logica dei processi di accreditamento di eccellenza si è sviluppato nell'arco di diversi anni e ha coinvolto sia la sede centrale che le sedi periferiche dell'Istituto, coinvolgendo tutti i reparti. La consulenza ha riguardato la stesura iniziale e l'aggiornamento del Manuale della Qualità, la formazione è stata rivolta ai referenti della qualità chiamati a svolgere l'attività di auto ed etero valutazione. La consulenza e la formazione hanno accompagnato e supportato il processo di riorganizzazione dell'Istituto coincidente con lo svolgimento del progetto di miglioramento della qualità.